Cerca nel sito
Bullismo e Cyberbullismo
“Adolescenti, famiglia e media digitali. Promuovere consapevolezza e comprendere comportamenti scorretti: Bullismo e Cyberbullismo”.

 

Sabato 11 novembre, l’Age di Ancona e Aiart Marche hanno dato inizio ad un nuovo ciclo di incontri dal titolo “Adolescenti, famiglia e media digitali. Promuovere consapevolezza e comprendere comportamenti scorretti: Bullismo e Cyberbullismo”.
L’obbiettivo è quello di avviare la riflessione e l’analisi, insieme a ragazzi, docenti e genitori, sulle nuove forme di comunicazione e relazione in Rete, con particolare attenzione al tema della violenza online e della media education.

Capacità tecnica è ciò che possiedono oggi molti adolescenti, ma quello che manca è la responsabilità e la consapevolezza nell’utilizzare i nuovi strumenti digitali.

Sono previsti 3 incontri all’interno di questo nuovo progetto: il primo e il secondo (sabato 11 e 18 novembre) presso la Scuola secondaria di Torrette e Collemarino (AN). Relatore sarà il Presidente provinciale Aiart Macerata, Giacomo Buoncompagni, che analizzerà insieme ai ragazzi i linguaggi ed i comportamenti d’odio in rete.

Nel terzo appuntamento, venerdi 24 novembre, si affronterà il tema “Educare ed educarsi nell’era digitale”. La riflessione sarà guidata dal Presidente regionale AIART, Dott. Lorenzo Lattanzi. Quest’ultimo appuntamento è aperto a tutti, principalmente rivolto ai genitori e insegnanti.

È importante considerare i social media come strumenti di relazione smascherandone i “lati oscuri” per aiutare i propri figli e/o studenti ad “alfabetizzarsi” nell’utilizzo delle nuove tecnologie. Al questo nuovo ciclo di incontri aderiscono anche: Agesci Collemarino-Palombina e i Consigli Parrocchiali Collemarino-Palombina Nuova e Torrette.

per scaricare il programma completo qui

FacebookStumbleuponGoogle Bookmarks
NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.